La “dimensione verde”

«Siamo più ricchi che mai, eppure danneggiamo l’ambiente pur di crescere a tutti i costi. Ma questo progressivo allontanamento dalla natura si ritorce contro di noi, fisicamente e psicologicamente: molte malattie infiammatorie come allergie e asma, sempre più frequenti nelle metropoli, nascono proprio dalla perdita di contatto con la “dimensione verde”».

Ma allora cercare di difendere un angolo delle Alpi, come lo splendido Piano di Vassola e l’ambiente nei dintorni del Rio Paglia,  vuole anche dire tentare di salvaguardare la nostra salute? E quella di chi verrà dopo di noi?

L’inserto del quotidiano “La Stampa”, TuttoScienze, propone un’intervista a Ilkka Hanski uno dei maggiori studiosi di biodiversità.

Ecco l’intervista che dovrebbe farci riflettere parecchio sul rapporto con il nostro mondo e la visione che abbiamo di esso.

Anche delle nostre montagne.