Il CAI e la Regione Piemonte insieme per l’escursionismo

La Regione Piemonte, con la collaborazione del Gruppo Regionale del CAI, ha organizzato per Sabato 5 Maggio 2012, al Rifugio Città di Ciriè (Pian della Mussa – Balme – TO), un corso per formare delle persone idonee alla rilevazione dei sentieri al fine di aggiornare il Catasto Regionale del Patrimonio Escursionistico ed introdurre alla conoscenza ed all’uso dei ricevitori GPS, strumento indispensabile per tale mansione. A corso ultimato gli allievi ritenuti idonei verrà consegnato un tesserino di rilevatore CAI che annualmente verrà vidimato in base al numero di sentieri rilevati e trasmessi al catasto (qui il volantino del Corso con tutte le informazioni).

Nel sito del Catasto Regionale del Patrimonio Escursionistico è possibile accedere alla RPE (Rete del Patrimonio Escursionistico del Piemonte) e visualizzare così i sentieri che attualmente, nella nostra Regione, sono stati accatastati a seguito del lavoro eseguito dai volontari che hanno partecipato ai corsi precdenti.

Il lavoro che viene svolto consiste inizialmente nel tracciare i sentieri con i rilievi GPS, come verrà insegnato nel Corso, e poi di effettuare una raccolta dei dati tramite utilizzo di tabelle in formato Excel che verranno poi trasmesse all’IPLA che si occuperà di validare i dati e di procedere al successivo accatastamento informatico. Leggi il resto dell’articolo