Vestiti valsoanini

Lo panet del col, (lo scialle) – Crediti: http://www.vallesoana.it

E’ da qualche settimana che le statistiche di WordPress mi informano che in rete si sta cercando qualche risorsa sui “vestiti valsoanini“. Il fatto curioso è che questa ricerca finisce per intercettare, tramite Google (provate), il post  “Tera dla nei, tera dli pràche parla di Graziano Grua, valsoanino, ovvero colui che ha composto il canto che dà il nome al post (in italiano: “Terra della neve, Terra dei prati”).

Effettivamente, compiendo tale ricerca, Google restituisce solo quattro pagine di risultati e non mi sembra, da uno sguardo sommario, che ci sia alcun link che faccia proprio riferimento ai vestiti valsoanini.

Peccato, penso io. E poi, se ci soffermiamo un attimo a pensare, nell’era di internet e della condivisione, non è carino che Google non riesca a restituire qualche immagine dei costumi della Val Soana.

Ma ci saranno da qualche parte in rete?

Mi viene in mente un punto di partenza che si rivelerà subito azzeccato ed è rappresentato dal sito www.vallesoana.it (ricco anche di notizie per gli escursionisti) che ho scoperto alcuni anni fa quando ho sognato un trekking  nel Parco Nazionale del Gran Paradiso. Leggi il resto dell’articolo