Un camoscio in Canada

Quello che segue è un post scritto da Andrea  (lichene1), uno dei fondatori di questo blog (nato sull’oramai estinta piattaforma di Splinder). Sua fu l’idea di aprirlo nel 2008, insieme a Franz (ometto83) e tra pochi giorni saranno quattro gli anni di vita dei camosci (10 novembre).

Andrea è partito per il Canada il 10 ottobre scorso e ci starà per qualche mese. Prima dei saluti ci ha promesso che avrebbe scritto qualcosa per il blog, giusto per aprire una “finestra” sulle montagne canadesi.

Promessa mantenuta. So perfettamente che anche solo scrivere qualcosa per i camosci bianchi ti era diventato un onere negli ultimi tempi, alle prese come sei con le sfide della quotidianità, soprattutto per sbarcare il lunario che, in questo nostro Paese senza futuro, è impresa non facile (come per tantissimi giovani di oggi, e non solo…) sebbene tu sia un ragazzo intelligente, con la voglia di fare, ricco di idee e colmo di straordinaria passione per le montagna.

Grazie mille Andrea. Leggi il resto dell’articolo