Sopra la città, sotto la montagna

Sopra la città, sotto la montagnaSegnalo un interessante incontro culturale che si terrà giovedì 31 gennaio a Cirié (To), alle ore 21 presso La Soce Arci di Via Matteotti n. 16 (cortile interno).

Sopra la città, sotto la montagna (una produzione Hikers in doc)

Come interagire oggi con la montagna? Non è comoda da vivere, il tessuto socio economico è debole e la città diventa una risorsa irrinunciabile. I giovani se ne vanno, le aziende chiudono, le feste muoiono. Restano le case senza inquilini, il turismo del pic-nic, i motociclisti di passaggio e gli sportivi. Per un territorio che in passato vantava i passaggi di D’Annunzio e l’attenzione di Nietzsche, scuole vive e aziende di successo, non è un destino facile da accettare. Le Valli di Lanzo soffrono questa decadenza da anni, eppure oggi puntano su una nuova rinascita, con piccole ma continue speranze di ripopolamento: il ritorno è cominciato, in un modo tutto contemporaneo.

“Sopra la città, sotto la montagna”. È questo il luogo, o meglio il non-luogo, che il progetto video va a esplorare. Una città, Torino, al piè delle vette Levanna, Ciamarella o Bessanese. Di mezzo, le Valli di Lanzo. Tre storie che ripercorrono la linea ideale della ferrovia Torino-Ceres o del fiume Stura, a seconda dei punti di vista. Leggi il resto dell’articolo