Montagne Biellesi

panorama

Diffondo il progetto della Carta dei Sentieri del Biellese (Fogli 1 e 2 comprendenti rispettivamente il Biellese nord-orientale e nord-occidentale)  prodotto dalla Provincia di Biella.

E’  cofinanziato dall’Unione Europea mediante il Fondo europeo agricolo di sviluppo rurale PSR 2007-2013, Misura 313, Azione 1.

Ho già scaricato alcune “Carte dei Sentieri” e richiesto copia cartacea alla Provincia di Biella.

Estratto di cartina_sul muro del Rifugio della Vecchia

Sono stata nelle montagne biellesi, esattamente in Valle Cervo, e ricordo volentieri un  bel fine settimana ospitata, da amici,  in  un’incantevole abitazione di Piedicavallo (ultimo paese della Valle)  terminato con l’escursione al Lago della Vecchia (1858 m).

Il tragitto si effettua su una confortevole mulattiera fatta costruire da Federico Rosazza a fine Ottocento  per collegare la Valle Cervo alla Valle d’Aosta (esattamente alla Valle di Gressoney).

Masso con incisione

Nei dintorni del lago c’è un masso su cui è raffigurata la Vecchia, l’orso e la leggenda.

Leggenda

Interessante la leggenda che ha dato il nome al lago.

Particolare del Rifugio della Vecchia

Prima di raggiungere il Lago, a circa 10 minuti dal lago,  si trova il Rifugio della Vecchia.

Lago della Vecchia

  • Luogo di partenza: Piedicavallo  (1037 m)
  • Tempo di percorrenza: 2h 30′
  • Segnavia: E50

Ringrazio i cari amici del “Tour della Bessanese” che mi hanno ospitato e fatto scoprire un angolo montano sconosciuto e lancio l’idea di un’altra camminata insieme…

Info serpillo1
Frequento praticamente da sempre le Valli di Lanzo, mi piace "rallentare", nel mio tempo liberato, facendo escursionismo tutto l'anno. Sono accompagnatrice nel C.A.I.

8 Responses to Montagne Biellesi

  1. riccardolc says:

    Domani richiedo la copia cartacea alla Provincia di Biella 🙂

    Mi piace

  2. paologiac says:

    me lo ricordo quel lago, ci sono stato tanti anni fa in un inverno freddo ma senza neve: era completamente gelato

    Mi piace

  3. ventefioca says:

    Le montagne biellesi sono particolari… stanno lì quasi in un angolo, come semplice tappezzeria, e poi rivelano aspetti sorprendenti ed inediti!

    Mi piace

  4. Beppeley says:

    Dalla carta che c’è in foto ho visto il paese di Rosazza…

    A me piacciono le leggende alpine e allora vi lascio il link… dove si rintraccia anche l’Uomo Selvatico:

    http://www.rosazza.net/leggende_racconti.php

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: