Poggio Tre Croci – Alta Valle di Susa

laricetoPartenza: Bardonecchia – Borgo Vecchio – Piazza del mercato del giovedì – 1315 m

Dislivello: 800 m

Versante: Nord/Est e da 1700 m  Nord

Tempo di percorrenza: 5 h 30’

Cartografia:  Fraternali editore – Alta Val Susa – scala 1:25.000;  IGC n. 104 Bardonecchia, Monte Thabor, Sauze d’Oulx – scala 1:25.000

Raggiunto il Borgo Vecchio e parcheggiato l’auto, prendere il viale alberato che costeggia il torrente Rho,  attraversare a sinistra il ponte e tenendo la destra percorre la strada fino alla cima. In realtà il Poggio Tre Croci è la spalla terminale della dorsale dei Re Magi, che separa il Vallone della Rho dalla Valle Stretta e s’ innalza in posizione dominante sulla conca di Bardonecchia.

Il percorso si svolge camminando per lo più in una zona boscosa e su una strada militare per poi aprirsi, una volta arrivati alle tre croci metalliche, ad un ampio panorama sulle cime che contornano la conca di Bardonecchia: dalla Valle Stretta -l’Aiguille Rouge- alla valle della Rhô, al comprensorio sciistico di Bardonecchia, il Colomion e lo Jafferau, e, alle spalle del Colomion il gruppo della Punta Charrà,  parte del vallone di Rochemolles, il vallone del Frejus. Leggi il resto dell’articolo