Il senso della neve per i Balmesi

20060128-0013 (1024x908)Leggendo, tempo fa, “Il senso di Smilla per la neve” mi aveva dato l’impressione che gli Inuit conoscessero moltissime parole per indicare la neve. In realtà non è proprio così: pare una bufala metropolitana. Hanno solo un paio di parole-radice per “neve” e la costruzione del discorso è differente da quella dell’italiano.

La neve mi piace: soffice, bianca, ovatta il paesaggio e silenzia i rumori. Meglio se non è una giornata di lavoro e si sta in casa, al calduccio, davanti al camino o al più posso concedermi un bel giro con le ciaspole nei boschi immacolati.

Sfogliando “Barmes News” (la rivista del piccolo Comune di Balme, in alta Val d’Ala) mi è piaciuto leggere le parole che indicano la neve in arpitano e sentirne la loro musicalità. Leggi il resto dell’articolo