La cagnetta che arrampica

libro Donne in cordataDopo aver letto “Donne in cordata” di Cicely Williams, il mio desiderio era quello di raccontare delle prime esplorazioni ed ascensioni femminili a partire dal 1800 ai giorni nostri.

Per evitare, però, di ridurre il tutto ad uno sterile elenco di nomi, date, salite, cordate, aneddoti (magari anche divertenti) e info tecniche, preferisco fermarmi e raccontare la storia della cagnetta Tschingel che per nove anni della sua vita ha accompagnato, in quasi tutte le ascensioni sulle Alpi, l’americana Meta Brevoort e suo nipote William Augustus Brevoort  Coolidge.

Miss Margaret Claudia Brevoort è un’alpinista americana di prima classe e compie numerose “prime”. Ha un regolare programma di salite nella stagione, entusiasmo da vendere e grande vitalità.

E’ lei che trasmette a suo nipote l’amore per gli animali e per la montagna.

Nell’estate del 1865 Miss Meta, accompagnata da William, giunge in Svizzera, a Zermatt. Leggi il resto dell’articolo