A volo d’aquila

In cimaTesto e foto di Rox (Souleiado)

Stamane il cielo è un telo turchese teso ai quattro cardini dell’orizzonte…

La scelta di questa escursione si rivela pertanto ideale ed animata da forti ricordi personali.

L’Aquila è una bella località a meno di 50 km da Torino che offre un fantastico colpo d’occhio sull’intero arco alpino e sulla pianura, a volo d’uccello nel vero senso della parola.

Qui potremmo quasi parlare di “archeologia” alpina e di una progettualità ahimè abortita: L’Aquila è infatti stata una ridente stazione sciistica negli anni ’60/’80 del secolo scorso, ben più importante di ciò che è stato ed è tuttora Pian Neiretto (situato poco sopra Coazze).

Ricordo ancora belle piste molto frequentate, un vivace Sci Club Val Sangone, ed un hotel ristorante tuttora esistente dallo stile vagamente autarchico/bauhaus (ma al limite dell’ecomostro), dove la sera ci si ristorava con cibi e beveraggi vari. Continua a leggere “A volo d’aquila”