Nei segnavia il rispetto delle genti dell’Ossola per le loro terre alte. Con una sola eccezione…

“…i sentieri… sono monumenti a una civiltà”.
Beato chi arriva a comprenderlo.

Info Beppeley
Un amante della montagna, quella vera, non quella stereotipata della neve e dello sci. Accompagnatore del CAI, mi piace fare escursioni in tutte le stagioni cercando di vedere con occhi nuovi la montagna, trasformando la mia "vista" da cittadino adulto in quella da bambino che scopre cose nuove.

2 Responses to Nei segnavia il rispetto delle genti dell’Ossola per le loro terre alte. Con una sola eccezione…

  1. Lucia Cocco says:

    Non può lasciarmi indifferente questo post, e non trovo casuale averlo letto oggi, Giornata per la Custodia del Creato: solo chi ha l’Ossola nel cuore può comprendere cosa significhi lasciare fuori stereotipi e turismo di massa da una perla ancora incontaminata qual è… anche la scelta, audace e non consueta, di imporre degli stop alle auto. L’auspicio è che ci sia la perseveranza e la lungimiranza di continuare in questa direzione: alla lunga, paga! Grazie, Beppe!

    Mi piace

    • Beppeley says:

      Per continuare in questa direzione bisogna percepire il desiderio di infinito che si può intercettare anche grazie ad un sentiero che accoglie i tuoi piedi, portandoti lontano.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: