Vendesi GTA

La Grande Traversata delle Alpi (GTA), se fosse in Germania, sarebbe il prinicipale itinerario escursionistico per promuovere le montagne piemontesi nel mondo, non come piste da sci, da corsa, da motocross, da PSR, ecc.., bensì per la tutela del loro ambiente e della loro cultura, due peculiarità che fanno di queste montagne un territorio unico sulla Terra. Tutela e conoscenza fatte con i piedi.

E allora come stupirsi se nello scorso agosto a Pialpetta (Comune di Groscavallo, Val Grande) abbiamo incontrato due escursionisti che passeggiavano, lungo la provinciale delle Valli di Lanzo, con indosso le magliette della GTA? Ci siamo fermati per chiedere dove le avevano acquistate – pensando che forse erano in vendita proprio nel posto tappa GTA di Pialpetta – e la prima risposta avvertita è stata qualche parola in inglese… perché loro non erano del Bel Paese. Dove? Dove l’avete comprata?

Where did you buy the T-shirts?

Monaco!

Già, e dove se no? Mica a Pialpetta nelle Valli di Lanzo… Così siamo rimasti senza T-shirt della GTA che avremmo orgogliosamente indossato per sbandierare ai quattro venti il nostro affetto per questa fantastica via pedonale delle Alpi piemontesi.

Ora Enrico Camanni ci informa – via Dislivelli – che quest’anno nientepopodimenoche il National Geographic ha pubblicato la carta escursionistica della Grande Traversata delle Alpi per quanto riguarda le tappe Passo del Gries (sulla punta del Piemonte) – Oropa. Tale pubblicazione descrive 350 chilometri di sentieri, 13.000 metri di dislivello, storia e geografia del percorso escursionistico. La mappa è stata curata da Werner Bätzing e Michael Kleider (coloro che sostengono che gli escursionisti animano le valli).
Noi camosci siamo sicuri che Werner e Michael pian pianino scenderanno sempre più giù, fino a conquistare tutto il Piemonte alpino.

La Gta è stata una delle idee più lungimiranti di noi piemontesi negli anni Settanta ed è perlomeno curioso che siano ancora (e solo) i tedeschi a tenerla in vita, dice Camanni.

Oltre a Werner e Kleider, abbiamo scovato un altro bergvagabunden che tiene in vita le Alpi piemontesi: si chiama Matthias Mandler e lo potete conoscere su Facebook dove posta bellissime foto. Quando a settembre, durante un trekking in Val Grande di Lanzo, arriva a Vonzo

Vonzo (1232 m, Frazione di Chialamberto) – Ci sono giorni in cui si ha semplicemente fortuna… Quando arrivo qui rimango a bocca aperta davanti ad un alloggio chiuso per ferie fino a fine settembre – in una delle migliori stagioni per le escursioni? Non bisogna capire tutto… Mentre sono alla ricerca di un altro alloggio, incontro un cordiale abitante di Vonzo che mi offre spontaneamente un alloggio vacanze vuoto in una delle splendide vecchie case. Un letto, un fornello per cucinare e una doccia calda, non occorre avere di più „per essere felici“. Alla sera sono invitato da Debora e Guido che abitano lì vicino, a bere un bicchiere di vino rosso. Una bella serata in simpatica compagnia. Da notare che, il mattino seguente, quando ho voluto pagare l‘alloggio, quest‘uomo veramente gentile, non ha voluto assolutamente nulla, una cosa così non è da tutti giorni… Contento, commosso e riconoscente per tanta ospitalità, parto da Vonzo il mattino presto e continuo la mia escursione di quattro giorni. Il paese di Vonzo e i suoi gentili abitanti li preserverò in ricordo per sempre…“.

Giornata fresca e limpida di settembre

Ma come mai a settembre le Valli di Lanzo chiudono tutte insieme per ferie?

Una risposta è giunta, proprio a settembre, da un titolare di un bar-ristorante della zona:

Provate voi a stare qui tutto l’anno!”.

One Response to Vendesi GTA

  1. Mal comune mezzo gaudio. Purtroppo! L’Italia intera osserva delle strane usanze. Dalle nostre parte – nel Parco nazionale del Pollino, la più estesa area protetta del nostro Paese – lo storico rifugio De Gasperi è rimasto chiuso dal primo luglio a tutt’oggi.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: