Il movimento delle donne solitarie

Rubrica di Emanuela Provera

In questa pagina raccogliamo tutte le esperienze che ho ricevuto dalla donne che viaggiano da sole.

Se vuoi aderire scrivici e raccontaci la tua esperienza. Clicca qui di seguito per contattarmi: 

http://it.gravatar.com/donnadrusilla (trovi la mia email ed altre informazioni).


Mi amo, così come sono

IL MOVIMENTO DELLE DONNE SOLITARIE Rubrica di Emanuela Provera Il 15 agosto 2021 il sito “I camosci bianchi” ha pubblicato l’articolo di Emanuela intitolato Il movimento delle donne solitarie. Sin da subito altre donne hanno voluto condividere un breve pensiero o un lungo racconto della loro solitaria, pubblichiamo qui il primo. Mi amo, così come …

Leggi tutto Mi amo, così come sono

Ho sempre preferito la ricerca

IL MOVIMENTO DELLE DONNE SOLITARIE. Testo e foto di Mirka Bonetto* Tutta quell’energia comunica! Quale energia? Quella di noi donne solitarie! Ed è proprio così che, in una domenica qualunque, mi sento con Emanuela Provera tramite WhatsApp e mentre mi ritrovo in un bosco a passeggiare sola e ad annotare pensieri, decido di scrivere il …

Leggi tutto Ho sempre preferito la ricerca

Tra Bari e Francoforte passando per le Dolomiti

IL MOVIMENTO DELLE DONNE SOLITARIE. Testo e foto di Saverio Nardulli Isabella, mia moglie, amava la montagna ma aveva insegnato due soli anni nel bellunese tra le dolomiti. Un male con esito infausto, l’ha portata via. Così ho deciso di lasciare l’Aeronautica Militare in cui ho lavorato, e ne sono fiero, per 37 anni. Quest’estate, tornando …

Leggi tutto Tra Bari e Francoforte passando per le Dolomiti

Il mio elemento è la neve

IL MOVIMENTO DELLE DONNE SOLITARIE. Testo e foto di Giulia Varetto e Alex Peraudo Ho coronato il mio sogno, ho trovato la mia strada e il mio “posto nel mondo” attuando una scelta di vita radicale: lasciare la città e gli affetti per vivere tra i monti. Ho preso questa decisione poiché amo le montagne …

Leggi tutto Il mio elemento è la neve

Aspetto l’alba, parlo alle rondini, bacio gli alberi

IL MOVIMENTO DELLE DONNE SOLITARIE. Testo e foto di Manuela Casalino Mi raccomando Manu stai attenta, ricordati che sei madre.Mamma torna come sempre, ancora più bella. Genuini contrasti.Perché lei è unica nella sua fanciullezza e lo sa quanto mi fanno essere bella le montagne.Lassù sano le ferite, annullo le violenze.

Quando la corda si spezza

IL MOVIMENTO DELLE DONNE SOLITARIE. Testo di Chiara Ravera. Foto di C. Ravera, V. Lauthier, D. Antonucci Avevo circa 30 anni quando al semplice camminare si sono affiancate attività alpinistiche via via più impegnative: l’arrampicata, lo scialpinismo, le cascate di ghiaccio, le grandi salite alpinistiche in quota, le lunghe vie di roccia sulle Alpi e …

Leggi tutto Quando la corda si spezza

Radici

IL MOVIMENTO DELLE DONNE SOLITARIE. Testo di Barbara Tutino. Foto di Glorianda Cipolla, Gaetano Lo Presti ed Oliviero Toscani Quando mia madre è morta, ho deciso di “tornare a casa”, nel paese di montagna della mia infanzia e che rappresenta per me le radici da cui la sua partenza mi aveva strappata via. Siamo a …

Leggi tutto Radici

Appunti dal versante est

IL MOVIMENTO DELLE DONNE SOLITARIE. Testo e foto di Ilaria Teofani Passo Valparola – Capanna Alpina – Col de Locia – Grande Fanes – Piccolo Fanes. Nord-Est, Dolomiti, cuore delle Conturines e Regno dei Fanes. Tra le viscere di quel cuore di pietra sognai di salire dall’età di 6 anni, ci riuscii a 28, da …

Leggi tutto Appunti dal versante est

Il mio regno, la mia prigione

IL MOVIMENTO DELLE DONNE SOLITARIE. Testo e foto di Emanuela Sanna Tutto iniziava con dei bauli. Due grandi bauli di cuoio, uno bordeaux e l’altro verde scuro, con le cerniere dorate: mia madre cominciava a riempirli venti giorni prima della partenza con la roba “pesante”. A Roma era giugno e faceva già caldo, ma lei …

Leggi tutto Il mio regno, la mia prigione

Finitudine

IL MOVIMENTO DELLE DONNE SOLITARIE. Testo e foto di Stefania Rasetti Adoro l’alta montagna dove la roccia quando diventa terra si copre di un tappetto d’erba verdissima alta pochi centimetri e macchie di minuscoli fiori azzurri e viola. A queste quote non ci sono più alberi: è un ambiente estremo dove la natura ha adottato …

Leggi tutto Finitudine

Ricevi i nuovi contenuti direttamente nella tua casella di posta.