L’uomo-macchina

Riprendo l’intenso commento di ometto83 sul precedente post dei sentieri dimenticati. Il rapporto tra tecnologia e natura e quello tra tecnologia e uomo sono  temi chiave della nostra epoca. Sono contento che siano emersi  proprio grazie ad un‘escursione in montagna. Maggio del 2009: esco da una visita ospedaliera con in mano un articolo del quotidiano Avvenire, pubblicato il 22 aprile dello stesso anno, che …

Leggi tutto L’uomo-macchina

Far nascere un filo d’erba (Vassola, un mondo dimenticato)

Dopo il post sull’incantevole Vallone di Vassola descritto da Pier Luigi Mussa, che ci ha fatto così conoscere un mondo straordinario fabbricato dalla natura con la complicità dell’uomo, possiamo tentare di osservare questa valle sospesa indossando i panni del mandriano. Forse avete già fatto un’escursione nel Vassola (o in altri luoghi simili ricchi di testimonianze …

Leggi tutto Far nascere un filo d’erba (Vassola, un mondo dimenticato)

Richiaglio, il paese delle gerle

Il vallone di Richiaglio, vallone laterale della Val di Viù, si è spalancato ai miei occhi, per la prima volta, quando ho letto il lavoro fatto da Italo Losero sul “progetto Combanera”, ovvero la diga che attende dagli Anni ’60 di emergere dall’alveo della Stura per abbeverare la città di Torino. Quello è stato il …

Leggi tutto Richiaglio, il paese delle gerle

Nel Vallone di Unghiasse

Sotto quanti punti di vista si potrebbe “esplorare” una valle da favola? Dal cielo alla terra, potremmo compiere un viaggio senza fine: dagli astri ai fiori disseminati su questi pascoli alpini, potremmo sguinzagliare la nostra curiosità e viaggiare per secoli, effettuando un pellegrinaggio alla ricerca dell’uomo e del suo mondo. Mi sono proiettato qui, catapultato dalla metropoli, grazie a …

Leggi tutto Nel Vallone di Unghiasse

Sulle tracce del mito

Forse qualcuno di voi si ricorderà dei post che ho scritto sulla leggenda dell’Uomo Selvatico riportando il pensiero di Annibale Salsa e di Massimo Centini. E forse qualcuno di voi sa quante volte in questo spazio virtuale abbiamo parlato della Val Grande di Lanzo (Torino) e di Vonzo (frazione di Chialamberto). Massimo Centini, nel libro L’Uomo Selvaggio, Antropologia di un …

Leggi tutto Sulle tracce del mito

La cultura del limite

[…] “Tra tutti gli insegnamenti, ve n’è uno in particolare che Salsa ricorda volentieri: “la cultura del limite”. Per le genti di montagna, per i rustici montanari di un tempo, ciò significava non spingersi in zone pericolose o non chiedere troppo alla natura che li nutriva: insomma non eccedere con le proprie azioni per evitare …

Leggi tutto La cultura del limite

Estate indiana a Mondrone

Forse qualcuno di voi si ricorderà del nostro tentativo di raggiungere il Lago Casias in Val d’Ala. Era l’inizio dello scorso luglio e purtroppo dovemmo tornare indietro molto presto perché il sentiero era impraticabile a causa delle valanghe provocate dalle intense e frequenti nevicate dell’ultimo inverno. Qualche tempo fa siamo venuti a sapere che quel tratto …

Leggi tutto Estate indiana a Mondrone

Il senso delle nuvole per Marzia

L’idea di Marzia, per questo sabato di luglio, è quella di scovare qualche margaro delle Valli di Lanzo intento nel suo lavoro. Noi, convinti  di  trovarne alle pendici del Monte Bellavarda, come successe già in passato, la convinciamo a navigare con noi in Val Grande sopra Cantoira e sotto le nuvole. Raggiungiamo in auto la deliziosa borgata di Lities (1175 …

Leggi tutto Il senso delle nuvole per Marzia