Montagna Viva

Balme

Il Consiglio Comunale di Balme, ha approvato con voti unanimi un ordine del giorno che, a fronte delle Bessanesecontinue minacce nei confronti della montagna, ne individua le debolezze e si fa carico di proporre una sorta di manifesto, in 15 punti, dove si delinea una strategia volta ad ottenere un nuovo periodo di attenzione e di sviluppo. Con questo documento, uno dei più piccoli comuni d’Italia, intende proporre delle linee programmatiche che, nel riconoscere il ruolo delle terre alte, propone delle soluzioni che, se attuate in modo concreto, possono finalmente contribuire ad un rilancio di aree marginali, che per troppo tempo sono state concepite come problema e raramente come una risorsa per tutti. Una nuova attenzione che non può prescindere dal riconoscere il diritto delle popolazioni alpine ad auto determinarsi, e al tempo stesso a proporsi come artefici e protagoniste del futuro che le attende.

Leggi il Manifesto per una Montagna Viva

by Beppeley